AREE DI REALIZZAZIONE

  • INGRESSO/RECEPTION: Solitamente in quest’area l’arredo esprimere accoglienza. Risulta importante per chi ne ha necessità, dare la giusta importanza all’immagine e se utile creare delle postazioni per l’accettazione e quindi riservatezza e attesa.
  • UFFICI AMMINISTRATIVI OPERATIVI: L’arredo sarà principalmente di utilizzo tecnico e operativo, con particolare attenzione al cablaggio delle postazioni, alla necessità di archiviazione e se necessario al ricevimento dell’utenza. L’arredo operativo è composto da mobili che esprimono principalmente essenzialità e funzionalità. La scrivania aiuta lo svolgimento di ogni funzione legata alla propria attività. Per questo, per la realizzazione del piano scrivania, vengono impiegati materiali di facile manutenzione e durevoli nel tempo.Attraverso un sistema di aggregazione modulare di piani, gambe e cassettiere si creano postazioni di lavoro singole, doppie o quadruple. Le nostre collezioni, tutte personalizzabili, assolvono a funzioni polivalenti: postazione di lavoro, d’accoglienza o aree di servizio comuni, sia in spazi chiusi oppure in open space. U
  • UFFICI DIREZIONALI: Una gamma completa di scrivanie e tavoli per arredare gli uffici direzionali. Proponiamo piani in legno e pelle a forte spessore o, per chi preferisce una qualità estetica più minimalista, l’opportunità di scegliere materiali diversi come vetro, alluminio e corian, contraddistinti da minimo spessore. I tavoli sono caratterizzati da un buon impatto visivo, in grado di trasmettere solidità, tecnologia, cura dei dettagli, assolvendo comunque alla loro funzione primaria. Scrivanie direzionali, tavoli per riunioni, tavoli meeting, tavoli d’aggregazione che consentono un utilizzo trasversale tra lavoro e vita.
  • AREE ATTESA: Se vi fossero delle aree attesa, l’elemento principale è la seduta che generalmente viene individuata come singola, comoda ed esteticamente gradevole, sicuramente di pratica manutenzione. Lo stesso dovrebbe essere per appendiabiti, portaombrelli, cestini.
  • ARCHIVIAZIONE E DIVISIONE DEGLI SPAZI: In tutte le aziende esiste il problema dell’archiviazione delle pratiche, non sempre si dispone di una stanza dedicata, risulta quindi necessario attrezzare le stanze con capiente armadiatura, ad anta battente o scorrevole
  • SALA CONFERENZE: Questo spazio di comunicazione andrebbe attrezzato con sedute più o meno confortevoli, imbottite, con tavoletta, con display digitali o più didattiche in base a quella che sarà la natura degli incontri, completando con tavolo relatori e attrezzatura per videoconferenze.
  • CUCINETTA: Nelle aziende con molti dipendenti, spesso si attrezza uno spazio con una piccola cucina, nella quale inserire tutti i confort necessari a brevi pause, dove prevedere la conservazione e il consumo per un pasto frugale.
  • ARMADIETTI SPOGLIATOI O PER MATERIALI SPECIALI: All’interno di una struttura medica sicuramente non mancheranno armadietti per il personale con la suddivisione tra pulito/sporco, armadietti specifici per prodotti di pulizia o disinfettanti.
  • TENDAGGI ESTERNI, INTERNI: Anche il tendaggio contribuisce ad armonizzare un ambiente, un tendaggio esterno sicuramente abbatte della metà quello che risulta essere l’effetto serra, mentre un tendaggio interno aiuterà a diminuire l’irraggiamento solare.
  • DECORAZIONE: L’arredo armonizza un ambiente, certo che il tutto può essere completato con decorazioni che amplifichino questa sensazione.
  • ACUSTICA: Tutti sappiamo quanto sia fastidioso entrare in luoghi voluminosi e affollati e nei quali non si è pensato a come risolvere questo problema. Rivestimento murale, tendaggi, pannelli appesi al soffitto tutti materiali con caratteristiche fonoassorbenti
  • COMUNICAZIONE INTERNA ED ESTERNA: L’arredamento di spazi funzionali così diversificati avrà necessità di idonea comunicazione, l’utenza deve essere incanalata, aiutata a trovare il luogo di destinazione.
  • ARREDO URBANO: L’interno e l’esterno devono comunicare, l’utente già dall’esterno capisce se la struttura è stata pensata volendogli far capire che ogni oggetto non è a caso, ma certamente ha una sua funzione, un servizio.
  • ACCESSORI E COMPLEMENTI: Gli accessori a completamento possono essere molto diversificati come: appendiabiti, cestini, portaombrelli, posa cenere, zerbini tecnici, zerbini personalizzati.